COUPON SCONTO 10% usando il codice NATURA10 
Myolife

Fino ad oggi la ricerca scientifica si è mossa a piccoli passi per studiare i meccanismi d’azione del mio-inositolo. Diverse indagini, che sono ancora oggi oggetto di studio, hanno evidenziato la sua utilità. 

Nel campo degli integratori alimentari, il mio-inositolo riveste un ruolo importante, ed anche molto “nuovo”, perché riconducibile alle alterazioni del sistema nervoso.  

La sua relativa efficacia, legata alla mancanza di effetti indesiderati, e la sua capacità di attraversare la barriera emato-encefalica, ossia la membrana delle cellule nervose del cervello, rendono il mio-inositolo utile in alcune condizioni che denotano una sua carenza, come gli stati d’ansia, la depressione, gli attacchi di panico o i comportamenti ossessivo-compulsivi. 

Bassi livelli di mio-inositolo si possono associare a disturbi del sistema nervoso come stati depressivi attacchi di panico comportamenti ossessivo-compulsivi insonnia alterazione dei livelli di colesterolo nel sangue epatosteatosi (patologie a carico del fegato) 

Il mio-inositolo è la forma più attiva di inositolo1 e fa parte delle “non-vitamine” del gruppo B

MYOLIFE, integratore di mio-inositolo, può diventare utile nelle alterazioni del sistema nervoso e può aiutare in certi tipi di disturbi del metabolismo dei grassi, come l’eccesso di colesterolo e l’epatosteatosi (patologie a carico del fegato). 

Le sue due diverse azioni, ben distinte, nascono dal ruolo biologico che il mio-inositolo svolge nell’organismo.

MYOLIFEe sistema nervoso Il mio-inositolo è un costituente delle membrane di tutte le cellule (forma i fosfolipidi di membrana), e i suoi diversi derivati fungono da molecole messaggere all’interno del sistema nervoso. È dunque un intermediario nella formazione di importanti neurotrasmettitori del sistema nervoso centrale, come la serotonina, una sostanza principalmente coinvolta nella regolazione dell’umore. 

Azione cerebrale 

Il mio-inositolo garantisce il corretto funzionamento di vari neuro-trasmettitori, ossia sostanze che veicolano le informazioni tra le cellule del sistema nervoso. Una sua carenza a livello cerebrale può indurre uno stato depressivo. 

Nei pazienti affetti da depressione si misurano bassi valori di inositolo nel liquido cerebrospinale, fluido che si trova nel sistema nervoso centrale e che ha funzione protettiva. 

Da più parti si avanza anche l’ipotesi che il mio-inositolo sia utile per conciliare il sonno.

MYOLIFE e fegato 

Il mio-inositolo è anche noto nella letteratura scientifica per il suo effetto lipotropo, cioè, aiuta a rimuovere i grassi dal fegato, favorendo così la riduzione del grasso e della bile, che si depositano nell’organo, e che potrebbero associarsi all’insorgere di disturbi quali l’epatosteatosi. 

Azione lipotropa 

Insieme alla colina, il mio-inositolo stimola la produzione di lecitina: interviene, perciò, nel metabolismo dei grassi e può aiutare a ridurre il livello di colesterolo nel sangue. 

La qualità di Natural PointPerché la ipsilon? 

Perché abbiamo scelto la Y nel nome di MYOLIFE? I termini myo-inositolo e mio-inositolo sono equivalenti. Myo proviene dalla parola greca che indica il muscolo cardiaco (cuore), ove il myo-inositolo è stato per la prima volta scoperto e studiato nel 1850.4 

MYOLIFE di Natural Point è mio-inositolo naturale al 100% senza modificazioni genetiche (no OGM), privo di additivi, glutine e sostanze allergeniche. Viene purificato e confezionato seguendo elevati standard qualitativi. 

Per aumentare l’azione benefica di MYOLIFE, è utile associarne l’uso ad un integratore multivitaminico che contenga vitamine del gruppo B.

Si consiglia l'assunzione da 2 a 3 dosi di polvere al giorno da sciogliere in acqua, utlizzando il dosatore presente all'interno della confezione.

EUR
  • 14.0014,00 €

  • I prezzi includono IVA 10 %. Costi di spedizione non inclusi

  • Disponibile a breve

Recensioni Prodotto